La RAI copre il gol della nazionale con uno spot, video



Mini break lo ha chiamato il commentatore, ma quando si è tornati in diretta, ci siamo arrabbiati moltissimo vedendo il pallone dentro la rete estone. Era la rete del pareggio di Cassano, di testa, all'inizio del secondo tempo della sfida per le qualificazioni all'Europeo 2012 tra Estonia e Italia.

Di peggio per rovinare la gioia dei tifosi non si poteva fare. La prima gioia dopo tanto tanto tempo! Rovinata dalla pubblicità, dal mini break.

Può capitare certo. Ma solo se le partite vengono interrotte dagli spot! E se si interrompono le partite con gli spot, chi le manda deve sapere bene che può capitare di rovinare il gusto della partita ai tifosi.

Stanno là in RAI a sperare che non capiti. Ma lo sanno che può capitare! E allora perché non lo dicono durante gli spot di presentazione dell'incontro:

"Stasera in diretta la partita della nazionale. Dalle 20:30 in onda su questa rete.
Attenzione: forse non tutti i gol verranno mandati in diretta a causa degli spot (mini break), se volete vederla tutta senza paura di perdere un gol, guardatela su SKY o in streaming"

GUARDA LE PARTITE IN STREAMING SU GARGOLLA ;_)

Archivio blog